WILLY VALIER - Linee di rottura degli anni '60

Willy Valier, Saluto von guanto, 1964, foto: Alexa Rainer

Durata della mostra: 24.10. – 06.12.2020
Orari d‘apertura: mar – ven ore 15 – 18 & sab - dom ore 10 – 12
Chiuso il 01.11.2020

In occasione dei 100 anni dalla nascita di Willy Valier il Museo Civico di Brunico dedica una personale a questo grande artista. La mostra ha come focus il suo lavoro nel contesto socio-politico e artistico degli anni Sessanta.

In questo periodo creativo Valier si è rivolto alla materia come mezzo espressivo autonomo e in seguito ha sviluppato un proprio stile combinando il “materiale” con elementi figurativi espressivi.
Questioni esistenziali, animali e esseri fantastici, desideri umani, contenuti personali e il suo atteggiamento critico verso la società e gli eventi politici sono tra i suoi temi pittorici.
La mostra curata da Eva Gratl e Carl Kraus presenta anche l'ambiente artistico di Willy Valier e comprende opere di altri contemporanei altoatesini come Karl Plattner o Peter Fellin e di grandi modelli internazionali come Alberto Burri o Antoni Tàpies.